Gli hacker prendono di mira gli utenti dell'iPad

Gli hacker si sono già messi all'opera contro il nuovo tablet di Apple. False mail invitano all'aggiornamento del software: in realtà il falso aggiornamento infetta il dispositivo con un virus.

 
28/04/2010
di: Redazione Notebook
In meno di un mese dal suo lancio ufficiale sul mercato a stelle e strisce già un milione di utenti ha comprato il nuovo tablet targato Apple. Ma, è notizia delle ultime ore, gli hacker si sono già mossi, mettendo nel mirino l'iPad. Secondo dati emessi dalla società informatica Bit Difender gli attacchi si sviluppano tramite false email, inviate dalla Romania ma con sembianze "ufficiali" Apple, in cui il possessore di iPad viene pregato di apportare un aggiornamento di software.
Chi cade nel tranello e decide di accettare collegandosi al link riportato nella mail, viene portato su un falso sito iTunes, il negozio virtuale di Apple, dal quale viene installato un trojan sul Pc del proprietario dell'iPad. Il virus in questione non colpisce l'iPad, ma solo il Pc che ad esso viene collegato. In più solo quelli con sistema operativo Windows sono a rischio, mentre sembrerebbero immuni i Mac che funzionano con Os X di Apple.       

  indietro     avanti  
 
download gratuito apple